gear gear gear

facebook instagram twitter youtube linkedin issuu wikipedia tripadvisor izi.TRAVEL GoogleArtsmini

Motore aeronautico Franklin 6V4
1946 - 1970



31

Note Storiche

Costruito dall’americana Aircooled Motors Incorporated, il Franklin 6V4 è un motore con 6 cilindri boxer, raffreddato ad aria, per piccoli elicotteri. La sua struttura è simile al modello 6A8 per velivoli, con il quale condivide numerosi componenti. Rispetto a quest’ultimo, il motore 6V4 è progettato per l’installazione con albero motore verticale, per facilitarne l’accoppiamento diretto con il sistema di trasmissione del rotore principale dell’elicottero. La Bell Helicopter Textron impiegò questo motore per alcuni elicotteri della serie 47, tra i primi realizzati per l’impiego in ambito civile. Negli anni ‘50 l’Agusta acquisì la licenza per la produzione in Italia del modello 47-G e la Guardia di Finanza italiana ne acquistò 8 esemplari che furono motorizzati in origine con il motore Franklin 6V4.

Clicca qui per ascoltare l’audioguida su izi.TRAVEL


Scheda tecnica

CostruttoreAircooled Motors, Syracuse, New York, USA, dal 1946 al 1970
Tipo6V4-200-C32
Descrizionemotore aeronautico con 6 cilindri contrapposti (boxer), basamento in lega di alluminio costituito da due semi carter, cilindri con teste integrate in lega di alluminio con canne cilindri interne in acciaio forzate a caldo, albero motore con 4 supporti di banco
Corsa89 mm
Alesaggio114 mm
Cilindrata5490 cm³
Rapporto di compressione8.5
Potenza200 CV a 3100 giri/minuto
Sistema di distribuzione2 valvole in testa per cilindro, comandate da aste e bilacieri
Sistema di alimentazionea benzina, con un carburatore monocorpo Marvel-Schebler MA4-5
Sistema di accensionedue candele per cilindro alimentate da un sistema dotato di due magneti distributori indipendenti Scintilla S6RN-23
Sistema di raffreddamentoad aria
Sistema di lubrificazioneforzato, con una pompa ad ingranaggi
Massa135 kg (a secco)
Rapporto massa/potenza0.76 kg/CV
Potenza specifica36.4 CV/litro
Rapporto di riduzione elica9:1, il rotore principale, il rotore di coda, il generatore elettrico e la ventola di raffreddamento sono collegate al motore mediante un rotismo epicicloidale


Applicazioni

Agusta Bell 47, in versione: G, E, HTL-3 (militare) e H1

Download Poster

Login
Testi e immagini di Giuseppe Genchi
Sito realizzato da Pasquale Pillitteri