gear gear gear

facebook instagram twitter youtube linkedin issuu wikipedia tripadvisor izi.TRAVEL GoogleArtsmini

Motore aeronautico Franklin 6A8
1945 - 1951



28

Note Storiche

Il Franklin 6A8 è un motore per velivoli leggeri da collegamento, turismo e scuola, costruito dalla Aircooled Motors Incorporated presso Syracuse nello stato di New York, a partire dalla seconda metà degli anni ‘40. Il suo schema costruttivo, con 6 cilindri orizzontali contrapposti (boxer) raffreddati ad aria, è stato largamente utilizzato in vari modelli realizzati sia dalla Franklin, sia dai altri costruttori, tra cui Lycoming, e ancora oggi è largamente adottato nella maggior parte dei motori alternativi a pistoni in ambito aeronautico. Il motore 6A8 ha avuto una ampia diffusione ed è stato utilizzato, singolarmente o in tandem, su numerosi velivoli in tutto il mondo, tra cui i Piaggio P.136 e i Republic RC-3 Seabee. Grazie alla sua affidabilità e facilità di manutenzione ancora oggi vari esemplari sono regolarmente utilizzati, soprattutto negli Stati Uniti. L’esemplare esposto è configurato per l’impiego su un Piaggio P.136, è completo di tutti gli accessori, incluso il radiatore del circuito di lubrificazione, e monta l’originale elica Piaggio spingente, dotata di un sistema di variazione del passo in volo azionato da un servomeccanismo idraulico.

Clicca qui per ascoltare l’audioguida su izi.TRAVEL


Scheda tecnica

CostruttoreAircooled Motors, Syracuse, New York, USA, dal 1945 al 1951
Tipo6A8-215-B9F
Descrizionemotore aeronautico con 6 cilindri contrapposti (boxer), basamento in lega di alluminio costituito da due semi carter (destro e sinistro), cilindri con teste integrate in lega di alluminio con canne cilindri interne in acciaio forzate a caldo, albero motore con 4 supporti di banco
Corsa108 mm
Alesaggio127 mm
Cilindrata8209 cm³
Rapporto di compressione7.0
Potenza215 CV a 2500 giri/minuto
Sistema di distribuzione2 valvole in testa per cilindro, comandate da aste e bilacieri
Sistema di alimentazionea benzina, con un carburatore monocorpo Marvel-Schebler MA4-5
Sistema di accensionedue candele per cilindro alimentate da due sistemi indipendenti: uno a scarica induttiva con uno spinterogeno Auto-Lite 1AM-4001, l'altro dotato di un magnete distributore Scintilla S6LN-31; ordine di accensione: 1-4-5-2-3-6.
Sistema di raffreddamentoad aria
Sistema di lubrificazioneforzato, con una pompa ad ingranaggi
Massa196 kg (con la ventola di raffreddamento ed il radiatore dell'olio)
Rapporto massa/potenza0.91 kg/CV


Applicazioni

Piaggio P.136 (aereo anfibio da trasporto, pattugliamento e soccorso)

Republic RC-3 Seabee (aereo anfibio da turismo)

Waco Model W Aristocraft (aereo da turismo)

Login
Testi e immagini di Giuseppe Genchi
Sito realizzato da Pasquale Pillitteri