gear gear gear

facebook instagram twitter youtube linkedin issuu wikipedia tripadvisor izi.TRAVEL GoogleArtsmini

Motore Frera 250 VL
1926 - 1932



65

Note Storiche

La Società Anonima Frera, fondata a Tradate (Varese) nel 1904 da Corrado Frera, è stata tra le prime case motociclistiche italiane e tra le più grandi dell'epoca per il suo volume produttivo. Alla vigilia della Prima Guerra Mondiale, la produzione comprendeva vari modelli di motociclette con motori monocilindrici e bicilindrici; inoltre quasi tutti i modelli Frera potevano essere trasformati in veicoli militari. Nel dopoguerra la Frera ampliò e diversificò la produzione, partecipando nello stesso tempo, direttamente e indirettamente, alle competizioni sportive, con vari successi. Tra il 1926 e il 1932 la Frera sviluppò numerosi modelli, tra cui anche la Sport K3 con motore 250 cc, ma nel 1933, a causa anche degli effetti della crisi economica del 1929, fu costretta a chiudere gli stabilimenti. Negli anni successivi ci furono vari tentativi di riprendere la produzione ma a causa dei modesti risultati la Frera scomparve verso la fine degli anni cinquanta.


Scheda tecnica

CostruttoreSocietà Anonima Frera, Tradate, dal 1926 al 1932
Tipo250 cc
Descrizionemotore monocilindrico verticale, basamento e stantuffo in lega di alluminio, cilindro e testa in ghisa
Corsa88 mm
Alesaggio60 mm
Cilindrata249 cm³
Potenza9 CV a 4600 giri/minuto
Sistema di distribuzione2 valvole laterali, comandate da aste e bilacieri
Sistema di alimentazionea benzina, con un carburatore monocorpo Amac o Amal
Sistema di accensioneuna candela alimentata da un magnete distributore Magneti Marelli
Sistema di raffreddamentoad aria
Sistema di lubrificazionecon una pompa alternativa manuale, posta sul serbatoio benzina, con gocciolamento dell'olio visibile e registrabile


Applicazioni

Motocicletta Frera Sport 250 K.3

 

Per gentile donazione del sig. Girolamo Di Giovanni.

Login
Realizzazione sito: Pasquale Pillitteri